Periodico mensile a carattere locale distribuito in 16 mila copie

La donna di circa 50 anni alla guida della Classe A nera contro cui si sono scontrate le moto sulla provinciale 20 nel pomeriggio di domenica, causando la morte di un centauro, è stata denunciata per omicidio stradale. La ricostruzione dei fatti avrebbe accertato che sarebbe stata lei ad invadere la corsia opposta, mentre arrivavano le moto. Nell’impatto è morto il 54 enne Sebastiano Rosa, mentre la bimba di 8 anni che viaggiava con lui continua a lottare per la vita. Grave anche la mamma di lei, in sella ad una seconda moto coinvolta nello schianto. La 50 enne è una commerciante di Carmagnola e viaggiava a bordo della sua macchina con il figlioletto di 9 anni. Alla polizia locale avrebbe detto di non ricordare nulla dell’incidente.

Comments are closed.