Calcio: Il “Sanbe” su Italia 1, il mini promo che festeggia la Prima Categoria

Polonghera, approvati in Consiglio 714 mila euro per il progetto di palestra e mensa scolastica
16 Marzo 2021
Casalgrasso, riunito il Consiglio comunale in via telematica
16 Marzo 2021

Calcio: Il “Sanbe” su Italia 1, il mini promo che festeggia la Prima Categoria

L’esperto difensore villastellonese Gianluca Carbonaro commenta la fine anticipata del campionato causa Covid e illustra la sua singolare idea del video trasmesso da qualche tempo su Mediaset

SAN BERNARDO DI CARMAGNOLA Gianluca Carbonaro, villastellonese classe 1993, è un difensore centrale di razza, da 5 stagioni al San Bernardo.

Il ragazzo, dotato di un certo fiuto per il gol (garantendo di media almeno 2 reti a stagione), pur non essendo attaccante, è abituato in primis ad incrociare e sventare le occasioni di reparti d’attacco di varia pericolosità.

Tant’è che la sua efficacia a murare gli avversari e quella del collettivo l’hanno portato ad ottenere solo un anno fa ildouble”: campionato di Seconda Categoria e la Coppa di Categoria.

Titolo però non conquistato sul campo fino alla fine della stagione 2019-2020, ma assegnato in anticipo e di diritto dalla Lega Dilettanti in quanto capolista, prima dello stop forzato per via del Covid. Anche quest’anno, solo sei partite disputate della nuova stagione in Prima Categoria ed ennesima interruzione, sino alla decisione di chiudere anzitempo il campionato e annullare tutto, riproponendo presumibilmente il torneo a settembre.

Gianluca Carbonaro promotore del mini video trasmesso su Italia 1

«In primo piano voglio porre la salute, per questo credo che purtroppo la scelta recente della Lega Nazionale Dilettanti di chiudere ufficialmente la stagione 2020-2021 di Prima Categoria sia comunque una scelta sofferta, ma la migliore, data la risalita dei contagi. – sostiene Carbonaro –Sarebbe stato bello vivere per intero la prima esperienza in Prima col Sanbe, ma essendo già arrivati a marzo era inevitabile prendere questa decisione, perché i tempi per recuperare la condizione dopo inattività sarebbero stati troppo lunghi. Sul mio futuro calcistico post-pandemia vedremo».

Su Carbonaro ancora una curiosità. Ha infatti avuto con merito l’idea di inviare un mini video amatoriale alla rete Mediaset di Italia 1, che immortalava tutta la squadra in festa e in tuta di rappresentanza, travolta dal tiro di un pallone, in occasione di un piccolo festeggiamento per il titolo della salita in Prima Categoria.

Scelta “premiata” a sorpresa dalla rete del “Biscione”, con il video di pochi secondi trasmesso fino a qualche settimana fa sulla tv nazionale, ad anticipare il promo della trasmissione sportiva di Piero Chiambretti “Tiki Taka”, in onda ogni lunedì sera.

Appuntamento allora ancora in tv e speriamo presto con le gare di calcio sul campo di casa di via del Bruccio e nelle varie trasferte piemontesi, “più forti del Covid”.