Riparte il catechismo in presenza a Polonghera e Faule

Le voci del Servizio Civile a Carmagnola: Aurora, Davide e le loro esperienze
3 Febbraio 2021
Massimiliano Manzo, il film-maker sanbernardese della “Travel Media House”
3 Febbraio 2021

Riparte il catechismo in presenza a Polonghera e Faule

Un nutrito gruppo al femminile è alla guida degli incontri di catechismo iniziati l’ultima settimana di gennaio e previsti fino a giugno, che si alterneranno tra Polonghera e Faule.

Gli appuntamenti per i bambini dalla seconda elementare alla seconda media, stabiliti in accordo con Don Gianluigi, avranno luogo nel rispetto di tutte le norme di prevenzione sanitaria.

Il sabato per la seconda, la terza e la quarta elementare, il venerdì invece per la quinta elementare, la prima e la seconda media. Tuttavia il calendario potrebbe variare.

Le catechiste hanno frequentato un corso di formazione sul “protocollo Covid” e si occupano di misurare la febbre ai bambini all’entrata, disinfettando le aule prima e dopo gli incontri.

Questo il pensiero delle catechiste: “La ripresa è stata tanto attesa, quanto piacevole nel rivedere i ragazzi. Il triage e la sanificazione prendono un po’ di tempo ma ne vale la pena per ricominciare gli incontri in presenza, che sono più stimolanti e più partecipati anche dai ragazzi, rispetto ai collegamenti da remoto”.

Mentre i bambini della quarta elementare e della seconda media si preparano rispettivamente alla comunione e alla cresima, i cresimandi che ormai frequentano la terza media sperano di poter celebrare il sacramento rimandato nei mesi scorsi a causa dell’emergenza.

A partire da domenica 7 febbraio le S. Messe del mese saranno dedicate anche alla catechesi familiare, per parlare dei riti della S. Messa con i bambini. Ci saranno poi degli incontri con i genitori riguardanti il sacramento che riceveranno i figli, sempre sulla base delle restrizioni vigenti.

Fr. Corr.