Popolazione del carmagnolese a inizio 2021: chi sale e chi scende

Bilancio demografico 2020: Carmagnola perde 166 abitanti
27 Gennaio 2021
Riscoperto il secolare forno nel Castello di Casalgrasso
29 Gennaio 2021

Popolazione del carmagnolese a inizio 2021: chi sale e chi scende

DINTORNI – Nell’anno 2020 segnato dal Covid, così come questo inizio del 2021, tempo di bilanci demografici, inoltratici gentilmente dai rispettivi uffici Anagrafe dei dintorni del Carmagnolese.

Polonghera, rispetto a inizio 2020, aumenta di 15 unità, da 1115 a 1130.  7 i nati, 16 i deceduti.  53 gli immigrati,  29 gli emigrati. 456 le famiglie residenti, 112 gli stranieri.  La Romania è lo Stato più rappresentato a livello estero, con 36 membri. Secondo gruppo straniero è l’India con 31. Un solo matrimonio celebrato con rito civile. 3 i conferimenti per la cittadinanza italiana.

A Faule curioso l’aspetto della presenza di 2 ultranovantenni, malgrado, rispetto a fine anno scorso, si registri un -8, da 476 a 468 unità. La popolazione conta inoltre 83 minori di 18 anni e 105 ultrasessantacinquenni.  I nati 3, morti 5. Un solo matrimonio celebrato. 34 gli stranieri, di cui i primi cinque più rappresentati: Romania (con 10 membri), Macedonia (6), India (5), Pakistan (4), Moldavia (3). Famiglie 206 (nuclei con 1 persona 69).

Meno un’unità invece a Casalgrasso. La popolazione rimane quindi pressochè invariata, passando da 1411 a 1410 abitanti a inizio 2021.  I nati 10, deceduti 27, registrando quindi un saldo naturale di -17. 53 gli immigrati, 37 gli emigrati. 590 le famiglie, 147 gli stranieri (gruppo straniero più numeroso Romania con 60 membri, il secondo il Pakistan con 31)-

Lombriasco in ultimo da 1070 passa a 1080 unità.  9 i nati, 11 i deceduti. 69 gli immigrati, 57 gli emigrati. 475 le famiglie, 95 stranieri, rappresentanti in maggioranza dalla Romania (64 abitanti e  India 12). Un matrimonio celebrato con rito civile e un divorzio, Un solo conferimento a cittadinanza italiana.