Castello di Pralormo: record di visite virtuali per Messer Tulipano

Carmagnola, la risposta del sindaco alla lettera aperta del Comitato Vivi il Centro Storico
6 Maggio 2020
Racconigi: Comuni e Confartigianato Cuneo per riaperture anticipate imprese
7 Maggio 2020

Castello di Pralormo: record di visite virtuali per Messer Tulipano

417 mila le visualizzazioni e visite virtuali, 114 mila le interazioni su Facebook e Instagram: il parco continua a fiorire on line

Messer Tulipano, la manifestazione che ogni anno festeggia la primavera con i colori di oltre 100 mila tulipani e narcisi e la bellezza della natura del parco del Castello di Pralormo, quest’anno ha registrato un boom di presenze online.

In 417 mila hanno seguito le visite virtuali accompagnati da Consolata Pralormo alla scoperta dei segreti del parco e della fioritura dei tulipani; sono state 96 mila le interazioni su Facebook e 18 mila su Instagram, con commenti, like e condivisione dei post di Messer Tulipano.

È stato un grande successo, un record di visite virtuali che ci ha permesso di portare nelle case di migliaia di persone la bellezza di Messer Tulipano e dei suoi colori, così come la meraviglia della natura in questa stagione. Pur non potendo aprire le porte del Castello di Pralormo come di consueto per via dell’emergenza sanitaria, abbiamo condiviso le sensazioni ed emozioni che proviamo ogni giorno e anche prossimamente continueremo a postare sui nostri social le foto del parco e delle sue fioriture” dice Consolata Pralormo.

“Vi aspettiamo non appena sarà consentita l’apertura al pubblico per le visite all’interno del Castello e nel parco, tutte le domeniche fino alla fine di novembre”.

Ad ogni visitatore sarà omaggiato un bulbo di tulipano del Castello di Pralormo da piantare a casa. Intanto è in via di programmazione un evento per il prossimo autunno per offrire lo spettacolo del parco in versione autunnale.

Per rimanere sempre aggiornati ci sono i canali Facebook (Messer Tulipano), Instagram (messertulipano_official) e il sito del Castello di Pralormo.