IL PD SCEGLIE LE PRIMARIE – Comunicato Stampa

simbolo-PD-elezioni-logoNel 2016 molte città italiane torneranno al voto per eleggere Sindaci e Consigli comunali. Le amministrazioni civiche stanno affrontando delle sfide sempre più impegnative:
• la crisi economica ha avuto effetti pesanti sulle finanze delle amministrazioni locali, con una drastica riduzione delle risorse disponibili, e contemporaneamente emergono bisogni sociali che portano i cittadini a rivolgersi sempre di più all’istituzione a loro più vicina, cioè il Comune.
• La contrazione dei consumi ha inciso pesantemente sulle piccole imprese produttive e commerciali, che formano il tessuto delle nostre economie locali. Si fa strada l’idea che le aziende del territorio debbano sviluppare progetti innovativi di collaborazione e di valorizzazione: anche in questo campo occorre che le amministrazioni locali sappiano interloquire sempre di più con il mondo produttivo.
• Se da un lato emergono esempi virtuosi di una nuova solidarietà, e la nostra città è ricca di testimonianze generose di impegno civile e sociale, dall’altro si percepisce in una parte della popolazione un sentimento di sfiducia, di rassegnazione, con la tentazione di isolarsi nell’egoismo per difendere il poco che si possiede. Su questo fronte è indispensabile promuovere un nuovo senso civico, rilanciare l’orgoglio di appartenere a una bella città che insieme si può rendere più accogliente ed efficiente.
É finito il tempo in cui la democrazia poteva consistere nel votare degli amministratori, delegando a loro il compito di risolvere al meglio i nostri bisogni. Noi crediamo che sia giunto il tempo per un nuovo protagonismo dei cittadini: dobbiamo tutti insieme riscoprire la voglia di partecipare alla vita della città.

La proposta politica del Partito Democratico si fonda esattamente su questo: mettere a disposizione della società un’organizzazione di donne e uomini che partecipano alla vita civile a viso aperto, con spazi di partecipazione e dibattito democratico, con un radicamento nella vita quotidiana del territorio. Come dice il nostro Statuto: “Il Partito Democratico affida alla partecipazione di tutte le sue elettrici e di tutti i suoi elettori le decisioni fondamentali che riguardano l’indirizzo politico, l’elezione delle più importanti cariche interne, la scelta delle candidature per le principali cariche istituzionali”.

In linea con questi principi, il Circolo carmagnolese del PD propone che il futuro candidato Sindaco della nostra città venga scelto attraverso le Primarie di coalizione. Riteniamo che le Primarie offrano una grande opportunità di aprire ai cittadini il dibattito sulla Carmagnola che vogliamo per il nostro futuro. Crediamo che il centrosinistra debba convergere per le prossime elezioni su una candidatura unitaria, autorevole e rappresentativa: le Primarie sono una grande prova di trasparenza e di democrazia, che consegna questa scelta nelle mani delle nostre elettrici e dei nostri elettori.

Carmagnola, 9 dicembre 2015
Il direttivo del Circolo carmagnolese del Partito Democratico

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone