Abbandono rifiuti: maggiori controlli e telecamere

DSCF2115_credChe i rifiuti siano un problema, non è un mistero per nessuno. Anche i molti milioni di euro che servono per il loro smaltimento, dopo la raccolta ordinaria, sono diventati una “ certezza”, infatti ci accorgiamo di quanto costa questo servizio quando ci arriva a casa la bolletta per il pagamento.

Ma, nonostante la nostra città sia una delle migliori come percentuale di raccolta differenziata, non passa ora che in giro per le strade di Carmagnola vengano abbandonati sacchetti pieni di immondizia che, prima o poi, dovranno essere raccolti con un pagamento extra che andrà ad aumentare quella bolletta così già tanto pesante. E, se non ci credete, potete leggere l’interessante lettera di un nostro lettore a pag.8 e il suo book fotografico. Ma cosa fare per arginare questo “ malcostume” carmagnolese? La prima cosa sarebbe quella di cercare di recuperare in tutti i cittadini un po’ di “Senso Civico”, ma l’impresa non sembra essere delle più facili.

CIMG4839-001E l’amministrazione comunale cosa fa per arginare questo problema sociale? Lo abbiamo chiesto all’assessore Cavallini, che ci ha parlato di importanti novità. “ Vi ringrazio per avermi rivolto questa domanda – ci dice l’ assessore – e per la costante attenzione che il vostro giornale dedica a questo argomento. Voglio dire per prima cosa al vostro lettore, e a tutti i cittadini che vedono i rifiuti in giro per Carmagnola, che occorre segnalarlo, tramite il centralino del Comune, all’ufficio del cittadino in modo che noi amministratori possiamo procedere con le dovute azioni. Questo ci permette di dare un forte segnale di civiltà a tutti coloro che spesso dimenticano di far parte di una comunità e che le loro azioni scellerate si riversano su tutti i carmagnolesi. Voglio inoltre comunicare che entro 2/3 mesi saranno installate due telecamere una davanti all’ecocentro di via Monteu Roero (dove tutti i lunedì mattina gli addetti trovano mucchi di “monnezza” fuori dal cancello) e una davanti alla vicina sede dell’azienda di raccolta davanti alla quale altri cittadini maleducati provvedono a depositare rifiuti. Le telecamente dovranno in pratica coprire l’intera zona e scoraggiare gli abbandoni ricordando che, per i rifiuti ingombranti, è possibile richiedere il ritiro a domicilio, ogni ultimo giovedì del mese, previa telefonata al numero verde 800.350.110” .

Un primo passo che speriamo serva a rendere Carmagnola più bella e civile.

 

Pierpaolo Boschero

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone